en

Cristian Mohaded

Cristián Mohaded è nato nella campagna argentina negli anni ottanta. Laureato all’Università Nazionale di Cordova lavora simultaneamente come industrial designer, interior designer e direttore artistico. Vive a Buenos Aires dove ha aperto il suo studio. Oggi è un modello esemplare nel mondo del design in Argentina e nel corso della sua carriera ha ricevuto numerosi riconoscimenti. Nel 2013 la sedia Twist #2, creata assieme a Ricardo Blanco, è diventata parte della collezione permanente di oggetti di design del Musée des Arts Décoratifs di Parigi. Nel 2015 Cristián è stato nominato “Giovane Talento Americano” da Maison & Objet Americas. È stato anche selezionato per far parte del Salon Satellite Milano 2018, organizzato dai fratelli Campana, come designer latinoamericano emergente. Mohaded sostiene che ogni progetto sia il risultato di una collaborazione con un materiale specifico: ognuno ha le proprie caratteristiche che si legano indissolubilmente all’idea creativa che costituisce l’oggetto. Si dedica allo sviluppo e alla progettazione di prodotti per clienti privati e aziende nazionali e internazionali come Roche Bobois, Galería Serge Bensimon, Habitat e La Redoute (Francia), Gebruder Thonet Vienna (Italia) Mercado Moderno (Brasile), Valerie Goodman Gallery (USA); Malba, Durban, Luola, Novum, Vacavaliente
e, tra gli altri, El Espartano in Argentina.

Collezioni disegnate